San Giorgio a Cremano, spari davanti a un bar: un ferito

Spari da una moto contro un gruppo di uomini ritenuti dalla polizia vicini al clan Mazzarella: erano fermi davanti a un bar

SAN GIORGIO A CREMANO. Spari da una moto contro un gruppo di uomini ritenuti dalla polizia vicini al clan Mazzarella: erano fermi davanti a un bar, la scorsa notte. Lo riporta l’Ansa.

Spari davanti al bar, un ferito

Sono rimasti illesi, l’unico ferito un avventore del locale, estraneo alla cosca, rimasto colpito da una scheggia di uno dei vetri in frantumi. In via Botteghelle, a San Giorgio a Cremano, è arrivata una moto con due persone a bordo ed il volto coperto da caschi.

Hanno iniziato a sparare mentre il gruppo si rifugiava nel locale. Uno dei due che si trovava sulla moto è sceso e ha continuato a sparare.

Nessuna delle persone nel mirino è rimasta colpita mentre l’uomo che si trovava nel bar è stato investito al collo dal vetro di una finestra andata in frantumi. A terra la polizia scientifica ha trovato sette bossoli e tre frammenti di ogiva calibro 9×21. Su quanto accaduto indaga la polizia.

TAG