Cronaca

Controlli a San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano: 2 arresti, 3 denunce e 13 locali multati

Controlli a San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano, movida selvaggia: sono 2 arresti, 3 denunce e 13 locali multati

Controlli a San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano, movida selvaggia nel Napoletano: 2 arresti, 3 denunce e 13 locali multati. Continuano senza sosta i controlli dei Carabinieri della compagnia di Torre Annunziata.

 

 

Controlli a San Giuseppe Vesuviano e Ottaviano: 2 arresti, 3 denunce e 13 locali multati

Grazie al supporto dei militari del Reggimento Campania, del nucleo cinofili di Sarno e del nucleo elicotteristi di Pontecagnano, del Nas e Nil di Napoli, sono state controllate 132 persone e 72 veicoli. Le sanzioni per violazione del codice della strada sono state 29 che vanno oltre i 10mila euro. Un 37enne di Ottaviano, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato per reato di detenzione ai fini di spaccio di droga. Durante una perquisizione, i militari dell’arma, hanno rinvenuto nella sua abitazione 115 grammi di cocaina, 359 grammi di hashish, quasi 10 grammi di marijuana, bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. Ora è ai domiciliari.

 

 

 

Gli arresti

Arrestato anche Pasquale Enrico de Nicola, 46enne di San Giuseppe Vesuviano, già sottoposto alla misura cautelare dei domiciliari. Considerate le reiterate di violazioni, il Tribunale di Nola, su segnalazione dei Carabinieri della stazione locale, ha disposto la misura cautelare di carcerazione alla Casa Circondariale di Poggioreale.

 

 

Le denunce

Una cittadina di origini cinesi, titolare dell’opificio tessile a Terzigno, denunciato per violazioni in materia di sicurezza sul luogo di lavoro.  E per aver impiegato “in nero” un dipendente, già irregolare sul territorio nazionale. Risponderà anche dell’istallazione abusiva di un impianto di videosorveglianza all’interno dei luoghi di lavoro. La struttura, di circa 400 metri quadrati, è stata messa sotto sequestro. Oltre 31mila euro di sanzioni applicate. Denunciato anche un 31enne di Ottaviano per non essersi fermato all’alt dei Carabinieri durante un posto di controllo in Via Aielli, a San Giuseppe Vesuviano. Dopo un inseguimento di 500 metri è stato fermato e segnalato alle autorità.

 

 

La movida selvaggia

Un 36enne, con la misura cautelare dei domiciliari, è stato sorpreso nei pressi di un bar a Piazza Garibaldi. Per lui è scattata la denuncia. Sono 13 i pub e bar controllati. Tutti sanzionati per le violazioni della normativa sulla tutela del lavoro e sicurezza alimentare. In alcuni era diffusa la musica senza autorizzazioni della SIAE. 3, invece, i giovani segnalati alla Prefettura perché trovato in possesso di hashish e marijuana per uso personale.

Articoli correlati

Back to top button