Politica

Spari a San Pietro a Patierno, 28enne ferito a colpi di pistola: “Volevano rapinarmi”

San Pietro a Patierno, ragazzo sparato alla gamba per una rapina. Erano le 22.30 circa quando il giovane si è recato al pronto soccorso

San Pietro a Patierno hanno sparato ad un ragazzo di 28 anni. È accaduto nella tarda serata di ieri, giovedì 2 settembre, quando G.D.S., è stato raggiunto da due proiettili, entrambi diretti ad una gamba. Il giovane è stato  ricoverato in ospedale, ma le sue condizioni non sarebbero gravi come riportato da Fanpage che parla di una tentata rapina nei confronti del giovane.

San Pietro a Patierno, ragazzo sparato alla gamba per una rapina

Erano le 22.30 circa quando il giovane si è recato al pronto soccorso del Cto dove ha raccontato ai medici di essere stato ferito da due sconosciuti in scooter, che lo avrebbero avvicinato nei pressi della sua abitazione, nel rione della Bussola, tra i quartieri napoletani di Poggioreale e San Pietro a Patierno.

Le minacce

Lo avrebbero minacciato, intimandogli di consegnare soldi e telefono cellulare, e al suo tentativo di reazione avrebbero aperto il fuoco, esplodendo due proiettili e colpendolo a una gamba. Subito dopo si sarebbero dileguati.

Articoli correlati

Back to top button