Cronaca

San Sebastiano al Vesuvio, pusher con il reddito di cittadinanza: giovane coppia arrestata

La scoperta dei carabinieri a San Sebastiano al Vesuvio

Incredibile scoperta dei Carabinieri a San Sebastiano al Vesuvio, durante una perquisizione: una coppia di pusher, durante le verifiche, percepiva il reddito di cittadinanza. I due, infatti, non solo risponderanno di coltivazione di sostanze stupefacenti ma anche di furto di energia elettrica.

San Sebastiano al Vesuvio, coppia pusher con il reddito di cittadinanza

Altri due arresti: i carabinieri durante una perquisizione domiciliare di una 34enne e di un 40enne hanno constatato vari reati. I due conviventi del posto, noti già alle forze dell’ordine, non solo risponderanno di coltivazione di sostanze stupefacenti ma anche di furto di energia elettrica. Inoltre, sono stati segnalati all’Inps in quanto percettori del reddito di cittadinanza.

La perquisizione domiciliare

Durante la perquisizione i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una pianta di marijuana alta circa tre metri. La pianta era irrigata grazie ad un allaccio abusivo della rete elettrica.

La pianta era in coltivazione e alimentata con un sistema automatico collegato al contatore che segnava solo il 30% dei consumi reali.

Articoli correlati

Back to top button