Cronaca

Guidano contromano con mezzo chilo di droga: arrestati marito e moglie a Sant’Antimo

Due coniugi, residenti a Secondigliano, circolavano per le strade di Sant’Antimo contromano con mezzo chilo di droga. Arrestati dai Carabinieri, dovranno ora rispondere all’accusa di detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio.

Sant’Antimo, guidano contromano con mezzo chilo di droga

I Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo hanno sorpreso marito e moglie – un 59enne noto alle forze dell’ordine e una 57enne incensurata – mentre percorrevano via Raffaello contromano a bordo di uno scooter.

Notata la pattuglia dei militari, hanno abbandonato il veicolo e sono fuggiti a piedi. Durante la fuga hanno lanciato tra gli arbusti un involucro contenente 7 confezioni di marijuana per complessivi 500grammi. I due sono stati arrestati e sottoposti ai domiciliari. Nelle loro tasche anche 478 euro in contante.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button