Cronaca

Sant’Antimo, due giovani fermati dopo un inseguimento: denunciati

Sant’Antimo, due ragazzi in scooter sono stati fermati dalla Polizia dopo un inseguimento. I giovani sono stati denunciati per resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e ricettazione poiché lo scooter è risultato rubato.

Giovani fermati dopo un inseguimento

Ieri mattina gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale hanno notato in via Don Pino Puglisi due ragazzi a bordo di uno scooter che, alla vista della volante, hanno invertito il senso di marcia per sottrarsi al controllo.

L’inseguimento

I poliziotti li hanno inseguiti bloccandoli in via Roma verso Scampia. In questo tratto il conducente ha perso il controllo dello scooter andando ad impattare contro l’auto di servizio ferendo un poliziotto.

I due, di 16 e 15 anni di Sant’Antimo, hanno ricevuto una denuncia. Rispondono di resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e ricettazione poiché lo scooter è risultato rubato. Il 16enne, conducente dello scooter, è stato sanzionato, inoltre, per guida senza patente perché mai conseguita.

Articoli correlati

Back to top button