Cronaca

Bambina nasce in un cortile, miracolo di Natale a Saviano

Miracolo della vita a Saviano dove una bambina è nata in un cortile. Un miracolo di Natale, dato che il piccolo è nato proprio il 24 dicembre. Evidentemente era impaziente di venire al mondo e non ha lasciato alla madre il tempo di arrivare in ospedale come riportato da Il Mattino.

Saviano, bambina nasce in un cortile

La madre, sulla sua strada, ha salvato un vero e proprio angelo. La piccola è nata nel cortile di casa, davanti all’ingresso dell’abitazione dei genitori, tra le mani di una infermiera professionale dell’ospedale di Nola accorsa in soccorso della giovane donna che invocava aiuto.

È accaduto a Saviano, dove la donna, di origini straniere, vive con il compagno e con il figlio di pochi anni. Era in attesa del secondo figlio e si trovava da sola, in casa, mentre il merito era ancora impegnato al lavoro. Ha iniziato ad avvertire i primi dolori, intuendo che non c’era tempo da perdere.

A quel punto si è diretta fuori casa per chiedere aiuto. Vicino abita una infermiera professionale dell’ospedale di Nola che ha notato la ragazza, raggiungendola subito. Si rompono le acque e l’operatrice sanitaria capisce subito cosa sta accadendo.

È corsa in casa per prendere dei guanti chirurgici ed è tornata dalla ragazza. Nel giro di pochi secondi, la bambina è nata tra le sue mani.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Back to top button