Cronaca

Scampia, detenuto esce dal carcere e minaccia l’ex: arrestato

Un uomo di Scampia, appena uscito dal carcere, va sotto casa dell’ex compagna per minacciarla. Ha sparato anche diversi colpi di pistola. L’uomo è stato arrestato nella giornata di oggi, mercoledì 23 agosto, con l’accusa di atti persecutori nei confronti della ex moglie.

Scampia, detenuto esce dal carcere e minaccia l’ex: arrestato

L’uomo, dopo aver lasciato il carcere dove era recluso fino a poco tempo fa, aveva ripreso a minacciare la donna, inseguirla ed era arrivato ad sparare dei colpi di pistola sotto casa sua. Anche quando era dietro le sbarre le avrebbe inviato diverse lettere minatorie. Il 42enne è stato arrestato nuovamente dagli agenti della Polizia di Stato dopo la le denunce sporte dalla vittima.

Stando a quanto hanno ricostruito gli inquirenti il 42enne aveva ripreso a tormentare la ex moglie, una 39enne del posto, già dallo scorso gennaio, facendosi vedere spesso sotto l’abitazione. Il 12 agosto, l’episodio dei colpi di pistola, sparati sotto la finestra della camera da letto: dalle indagini è emerso che erano stati esplosi da un’automobile che è risultata essere nelle disponibilità dell’indagato. In altre occasioni, inoltre, avrebbe citofonato a casa della vittima per minacciarla, terrorizzando sia lei sia i genitori.

Ileana Picariello

Ileana Picariello, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio