Cronaca

Napoli, il sindaco Manfredi annuncia: “Domani scuole aperte”

Scuole aperte a Napoli dopo lo sciame sismico della serata di lunedì 20 maggio. Lo ha annunciato il sindaco Gaetano Manfredi, il quale ha fatto il punto della situazione dopo le numerose scosse di terremoto registrate nella zona dei Campi Flegrei in queste ore.

Sciame sismico, a Napoli riaprono le scuole

Questa mattina le varie articolazioni dell’Amministrazione comunale hanno intrapreso un massiccio intervento di controllo in tutte le strutture pubbliche nella cosiddetta area di interesse, a partire dalle scuole sia quelle di competenza comunale che della città metropolitana. Fino ad ora non sono stati rilevati danni significativi. Nessun danno anche allo Stadio San Paolo ed alla Mostra d’Oltremare. Le attività sono in pieno svolgimento e nelle prossime ore le attività di controllo proseguiranno senza sosta. I dati che ci arrivano dall’INGV dicono che non ci sono segnali di modifica del trend di questi mesi né sugli indicatori di sollevamento del suolo né sugli indicatori geochimici e questo è molto positivo.

Noi adesso ci stiamo anche organizzando per creare un’area di eventuale accoglienza per chi ha paura di resta a casa e vuole trascorrere la notte fuori. Questa è una fase che può continuare per mesi per cui il tema è da un lato gestire la sicurezza degli edifici e ad oggi non rileviamo alcun danno significativo dall’altro convivere con questo fenomeno cercando di mantenere la normalità. Per questa ragione oggi abbiamo ridotto la chiusura delle scuole solo a quelle della nona e decima municipalità e da domani, terminate le verifiche si andrà a scuola regolarmente”.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio