Cronaca

Sciopero trasporti a Napoli, venerdì 4 dicembre stop a metro, bus e funicolari

Sciopero trasporti a Napoli. Venerdì 4 dicembre, è stato proclamato dai sindacati uno sciopero che durerà 4 ore

Sciopero trasporti a Napoli. Venerdì 4 dicembre, è stato proclamato dai sindacati uno sciopero che durerà 4 ore. A rischio dunque, la Linea 1 delle metropolitana, gli autobus e le funicolari cittadine.

Come sempre in caso di agitazione sindacale, l’azienda del trasporto pubblico locale ha reso note le fasce orarie durante le quali il servizio sarà garantito.

Sciopero trasporti a Napoli venerdì 4 dicembre

Anm informa che venerdì 4 Dicembre le OO.SS. FIT CISL e FAISA CISAL hanno proclamato uno di sciopero di 4 ore, dalle ore 11.00 ore alle ore 15.00. L’eventuale interruzione dei servizi di trasporto Anm, verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia con le modalità di seguito indicate:

  • Funicolari: Chiaia, Centrale e Montesanto ultima corsa del mattino garantita alle ore 10.40. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 15.20. Mergellina chiusa.
  • Metro Linea 1: ultima corsa del mattino garantita da Piscinola alle ore 10.30 e da Garibaldi alle ore 10.30. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 15.51 e da Garibaldi alle ore 16.31.
  •  Linee di Superficie: (tram, bus, filobus) stop al servizio dalle ore 11:00 alle ore 15:00. Le ultime partenze saranno effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.

Le motivazioni

Le motivazioni alla base dello sciopero di 4 ore indetto dalle Organizzazioni sindacali FIT CISL e FAISA CISAL riguardano turni di lavoro e lo straordinario del personale, le attività di sanificazione, pulizia e manutenzione di mezzi e luoghi di lavoro.

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto