Cronaca

Scommesse costose senza pagare il centro scommesse: le nuove estorsioni

Nel napoletano sta prendendo piene una nuova forma di estorsione, opera “brevettata” dal clan Sequino: scommettere senza pagare il centro scommesse.

La nuova frontiera dell’estorsione: scommettere senza pagare

Scommettevano sulle partite di calcio, puntando anche 500-600 euro, ma senza pagare il centro scommesse al quale si rivolgevano. In quest’ultimo caso, pretendevano la somma vinta ma senza mai corrispondere la somma «giocata».

È la nuova frontiera delle estorsioni che i carabinieri del comando provinciale di Napoli, coordinati dal procuratore di Napoli Giovanni Melillo, hanno scoperto nel corso delle indagini che oggi hanno consentito di sgominare il clan Sequino del Rione Sanità di Napoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button