Cronaca

Inquietante scoperta nei pressi della Stazione Centrale: clochard trova uno scheletro umano

Questa mattina un clochard ha compiuto un’inquietante scoperta nei pressi della Stazione Centrale di Milano. Qui è stato infatti ritrovato uno scheletro umano nel sotterraneo. Sul luogo sono intervenuti gli agenti della scientifica e il medico legale, che hanno ritrovato il documento d’identità di un uomo scomparso nel 1991.

Scoperto uno scheletro nel sotterraneo della stazione

Secondo quanto riferito da SkyTg24, vicino alle ossa è stato inoltre trovato un documento d’identità intestato a un uomo di Aidone, in provincia di Enna, scomparso nel 1991 all’età di 47 anni.

Non è tuttora certo che le ossa appartengono all’uomo del documento.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button