Cronaca

Sciame sismico nei Campi Flegrei: 29 scosse in poche ore

Scosse di terremoto a Napoli: sciame sismico a Pozzuoli. Gli eventi potrebbero essere stati accompagnati da boati

Nuova serie di scosse di terremoto Napoli. L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato all’amministrazione comunale di Pozzuoli che a partire dalle ore 02:15 (ora locale) si è verificata una sequenza di eventi sismici nell’area dei Campi Flegrei.

Scosse di terremoto Napoli: trema la terra a Pozzuoli

Alle ore 7:53 è stata dichiarata la fine dello sciame costituito in totale da 29 terremoti di magnitudo compresa tra 0.3 e 1.3 ± 0.3. L’evento sismico più significativo (magnitudo M=1,3± 0,3) si è prodotto alle 03:04, alla profondità di 2,6 km in prossimità del cratere della Solfatara.

Non sono pervenute segnalazioni di danni o disagi da parte della popolazione né alla Polizia Municipale né al Presidio notturno attivo presso l’Ufficio di Protezione Civile. Nel corso delle verifiche effettuate sul territorio da parte della Polizia Municipale e dei volontari di Protezione Civile non sono stati rilevati danni o altri effetti significativi conseguenti.

I boati

Gli eventi potrebbero essere stati accompagnati da boati avvertiti dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro. Maggiori informazioni sui fenomeni in atto e sull’evoluzione del bradisismo di sollevamento che sta interessando da diversi decenni il territorio comunale, possono essere trovate sul sito dell’Osservatorio Vesuviano – INGV (http://www.ov.ingv.it/ov/).

Articoli correlati

Back to top button