Politica

Una scuola per chef nella casa dell’ex boss a Giugliano

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Una scuola per imparare a cucinare nella casa dell’ex boss Rea, in via Dante Alighieri. È questo uno dei risultati dell’accordo raggiunto tra Comune e Ministero dell’Interno che mira a contrastare il fenomeno della dispersione scolastica.

Le parole del sindaco Poziello

“La ricetta del Comune di Giugliano per combattere la dispersione scolastica. Il progetto ha avuto un finanziamento da 1,5 milioni di euro dal Ministero degli Interni. Serviranno a trasformare la casa del boss, nella scuola per gli chef di domani, dando una possibilità a chi non ha completato gli studi”. Così il sindaco di Giugliano Antonio Poziello commentando la notizia del finanziamento ottenuto dal Ministero.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button