Secondigliano, 14enne spara con un’arma giocattolo

polizia

Un ragazzo di appena 14 anni stava in strada e con una pistola sparava ad altezza d'uomo: è accaduto nel quartiere Secondigliano

NAPOLI. Un ragazzo di appena 14 anni stava in strada e con una pistola sparava ad altezza d’uomo. Il fatto è accaduto a Napoli, lungo il corso Secondigliano. Lo riporta l’Ansa.

Spara con un’arma giocattolo

La scena è stata notata da un agente di polizia libero dal servizio che ha bloccato il ragazzo; quest’ultimo ha cercato di nascondere l’arma sotto il giubbino. Il poliziotto ha successivamente accertato che il giovane, un 14enne napoletano, stava utilizzando una pistola giocattolo privata del tappo rosso e caricata a pallini di plastica dura.

Il ragazzo è stato denunciato per possesso di arma ad aria compressa priva del regolare tappo rosso e riaffidato ai genitori. L’arma giocattolo è stata sequestrata.

TAG