Musica

Una seduta spiritica all’Archivio Storico del Banco di Napoli

NAPOLI. Camminare di notte per le stanze e i corridoi dell’antico Palazzo Ricca e ritrovarsi nel mezzo di una seduta spiritica. L’appuntamento è venerdì 17 novembre alle ore 22 a “il Cartastorie”, Museo dell’Archivio Storico del Banco di Napoli, in via dei Tribunali.

La band napoletana La Bestia Carenne  evocherà lo spirito della controversa figura di Monsù Desiderio, pittore attivo a Napoli agli inizi del Seicento, dietro il cui pseudonimo si sovrappongono i nomi degli artisti François de Nomé, Louis Croys e Didier Barra.

Gli intrecci che compongono “le vite” di Monsù Desiderio sono in parte ricostruiti grazie al prezioso patrimonio di carte dell’Archivio Storico del Banco di Napoli; proprio a partire da queste si tenterà “l’evocazione”.

Dalla “voce” de La Bestia Carenne, protagonista della seconda residenza musicale de ilCartastorie (dopo quella di Maldestro), la storia del “pittore infernale” potrà così risuonare nuovamente per una serata tra misteri, cultura e musica in un luogo unico nel cuore del centro storico di Napoli.

Al termine della seduta, il live de La Bestia Carenne che suonerà brani tratti dall’album Catacatassc’.
Ingresso € 4,00 garantito fino ad esaurimento posti.

Per info clicca qui

Articoli correlati

Back to top button