Cronaca

Sequestro di quasi 2 milioni a tre società dell’hinterland napoletano

FRATTAMINORE. La Guardia di Finanza di Afragola ha effettuato un sequestro preventivo, emesso dal Gip presso il Tribunale di Napoli Nord, nei confronti di tre società dell’hinterland di Napoli. Le società in questione hanno sede a Frattaminore e Grumo Nevano: i rispettivi amministratori sono accusati di omessa dichiarazione dei redditti e di emissione ed annotazione di fatture per operazioni commerciali inesistenti.

 

Il sequestro

 

Il sequestro cautelare riguarda somme di denaro, conti correnti, beni mobili e immobili e partecipazioni finanziarie che, come riporta Il Mattino, ammontano ad un totale di 1.822.473 euro.

Il sequestro nell’hinterland napoletano rientra in una rete più ampia di operazioni atte a contrastare l’evasione fiscale e le violazioni delle leggi tributarie.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button