Cronaca

Sequestro di 4 tonnellate tra carne e pesce nel Napoletano, tensioni con i venditori

Momenti di tensione nella giornata odierna, giovedì 15 dicembre, a Napoli durante i controlli con i venditori

Momenti di tensione nella giornata odierna, giovedì 15 dicembre, a Napoli durante i controlli con i venditori: sono stati posti a sequestro circa 4 tonnellate di merce tra carne e pesce a Porta Nolana.

Porta Nolana, sequestro tra carne e pesce

Momenti di tensione nella giornata odierna, giovedì 15 dicembre, a Napoli durante i controlli  dei Nas. Alcuni commercianti sono andati in escandescenza nel mercato in seguito al sequestro di circa 4 tonnellate di merce tra carne e pesce.

I prodotti, da quanto riscontrato dai militari, erano venduti illegalmente e soprattutto in carenti condizioni igienico sanitarie.

I controlli

Sono stati controllati 30 uomini, 24 attività tra pescherie, minimarket e panifici. Sono state sospese 7. Inoltre sono state elevate sanzioni amministrative per violazioni di tipo igienico sanitario pari a  42mila euro.

Articoli correlati

Back to top button