Cronaca

Sequestro di una discoteca a Napoli: troppi minorenni al suo interno

Sequestro di una discoteca a Napoli: troppi minorenni al suo interno. Ecco i dettagli da parte degli agenti dell’Unità Operativa Chiaia e della Tutela Minori.

Napoli, sequestrata una discoteca della movida

A Napoli, gli  agenti dell’Unità Operativa Chiaia e della Tutela Minori hanno provveduto al sequestro di una discoteca sita in via Girolamo Santacroce. Il motivo è legato al fatto che all’interno del locale era presente un numero troppo elevato di minorenni con età compresa tra i 12 e i 16 anni.

Il locale risultava inoltre sprovvisto delle  autorizzazioni per lo svolgimento di serate danzanti a tutela della  sicurezza. Durante l’intervento, per garantire l’incolumità dei  giovani avventori, si permetteva ai gestori di interrompere in  sicurezza la serata ed attendere che i 190 ragazzi trovati venissero prelevati dai genitori all’orario preventivato per tornare a casa.

Una  volta sfollato il locale veniva sottoposto a sequestro ed il gestore denunciato per mancanza di  agibilità e certificato prevenzione incendi.


Anteprima24

Articoli correlati

Back to top button