Cronaca

Secondigliano, scoperti 130 chili di droga: nei guai un 27enne

Maxi sequestro di droga a Secondigliano: trovati 130 chili di droga. Denunciato dai carabinieri un 27enne di Casavatore

Maxi sequestro di droga Secondigliano dove i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli hanno denunciato a piede libero per detenzione di droga a fini di spaccio un 27enne di Casavatore già noto alle forze dell’ordine. Blitz notturno dei militari nella zona detta “terzo mondo” del quartiere Secondigliano. La gazzella nota il 27enne, lo perquisisce e trova materiale per il confezionamento di stupefacente, di 7 dosi di marijuana e di 1 dose di hashish.

Maxi sequestro di droga Secondigliano

Nelle tasche del giovane però i carabinieri trovano anche diversi bigliettini con indirizzi di Casavatore e numeri di telefono. Partono le perquisizioni che portano i carabinieri in una abitazione apparentemente abbandonata. In casa marijuana suddivisa in diversi confezionamenti per un peso complessivo di 115 chili. Un’altra stanza e altra droga: 5 chili e mezzo di hashish.

La scoperta

Fuori la terrazza una serra artigianale con 4 piante di cannabis per un peso complessivo di quasi 3 chili e diverso materiale per il taglio e il confezionamento della droga. Rinvenuti e sequestrati 1150 euro in contanti ritenuti provento del reato. Indagini in corso da parte dei carabinieri che dovranno risalire alla proprietà e alla disponibilità di quei locali dove erano nascosti quasi 130 chili di droga.

Articoli correlati

Back to top button