Cronaca

Coronavirus a Napoli, vendeva mascherine con rincaro del 1200%: denunciato

Ancora un sequestro di mascherine in provincia di Napoli. L’operazione è stata condotta dai carabinieri della stazione di Giugliano in Campania i quali hanno denunciato per manovre speculative su merci un 33enne del posto, titolare di un negozio di alimentari.

Sequestro di mascherine in provincia di Napoli

L’uomo è stato sorpreso a vendere al pubblico mascherine di protezione ad un prezzo sproporzionato rispetto a quello di mercato. Il sequestro ha riguardato ben 1000 mascherine.

Il rincaro

Le mascherine venivano vendute al prezzo di 3 euro l’una nonostante il prezzo originario fosse di 20 centesimi. Il negoziante vendeva anche pacchi da 10 con un rincaro del 1200%.


Napoli, passeggia sul lungomare e finge un malore per non essere denunciato


 

Articoli correlati

Back to top button