Cronaca

Nascondeva 280 chili di sigarette di contrabbando in casa: arrestato 48enne napoletano

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando Napoli. Nella serata di ieri, venerdì 28 agosto, due agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale , liberi dal servizio, hanno notato in vicoletto Gabella alla Farina un uomo che lasciava delle grosse buste all’esterno di uno stabile e si allontanava mentre un altro, sopraggiunto poco dopo, le portava all’interno dell’edificio.

Maxi sequestro di sigarette di contrabbando Napoli

I poliziotti, insospettiti, hanno chiamato la centrale operativa che ha inviato alcune volanti sul posto.
Gli agenti hanno controllato l’appartamento in cui era appena entrato l’uomo, sorprendendolo a nascondere in uno stanzino, ricavato in un’intercapedine celata da un calorifero, circa 280 chilogrammi di tabacchi lavorati esteri privi del marchio dei Monopoli di Stato.

Il provvedimento

Un 48enne napoletano con precedenti di polizia è stato arrestato per contrabbando di tabacchi lavorati esteri.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button