Cronaca

Sfregiata una domus di Ercolano, turista olandese “firma” con un pennarello indelebile la parete affrescata: denunciato

Sfregiata una domus al Parco Archeologico di Ercolano: un turista olandese (ora denunciato) avrebbe ‘firmato’ con un pennarello nero indelebile la parete affrescata. I fatti sono avvenuti nella serata di ieri, domenica 2 giugno. Lo riporta La Repubblica.

Sfregiata una domus di Ercolano: denunciato un turista

Nella serata di ieri, domenica 2 giugno, la vigilanza e i carabinieri sono stati allertati dopo l’ennesimo sfregio avvenuto al Parco Archeologico di Ercolano. Pare che un turista olandese, in vacanza in Campania, abbia lasciato una sua firma con un pennarello nero indelebile sugli antichi stucchi di una dimora strappata alle ceneri del Vesuvio. Il 27enne è stato immediatamente identificato e denunciato per danneggiamento e imbrattamento di opere artistiche.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio