Sfruttano i figli piccoli per rubare al discount

supermercato

Sfruttano i due figli per rubare al discount. I bambini sono di 4 e 7 anni e sono figli di una coppia già nota alle forze dell'ordine

CASALNUOVO DI NAPOLI. Sfruttano i due figli per rubare al discount. I bambini sono di 4 e 7 anni e sono figli di una coppia già nota alle forze dell’ordine.

Sfruttano i due figli per rubare al discount di Casalnuovo

I due genitori di 26 e 27 anni non ci hanno pensato due volte a sfruttare i due figli piccoli di 4 e 7 anni. I genitori, una coppia già conosciuta, sono stati scoperti dalle forze dell’ordine con l’accusa di furto aggravato. L’episodio è accaduto in un centro commerciale di Casalnuovo di Napoli, presente nell’hinterland napoletano.


supermercato


La dinamica

Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Casalnuovo, la famiglia si era recata al discount per compiere il furto. Il padre sarebbe rimasto fuori per fare il palo, mentre la madre è entrata con i piccoli in negozio. Una volta dentro, la donna ha rubato un televisore dal costo di 300 euro e lo ha affidato al figlio maggiore, con l’ordine di uscire direttamente dal negozio, mentre lei fingeva di pagare.

L’allarme

L’allarme è stato dato dalla cassiera del discount. La madre probabilmente pensava che il figlio non sarebbe stato notato, ma invece la donna li ha scoperti e ha dato l’allarme. I carabinieri sono arrivati in pochi minuti, bloccando la famiglia che cercava di scappare. La refurtiva è stata riconsegnata al discount, mentre marito e moglie sono stati sottoposti all’arresto. I due sono domiciliati a Castellammare di Stabia.

Il provvedimento

Il provvedimento è stato convalidato dal giudice per le direttissime che però ha rimesso in libertà i due. In attesa del processo solo la mamma dovrà presentarsi ogni giorno alla polizia giudiziaria, il papà invece attenderà la decisione del giudice a piede libero.

TAG