Cronaca

Sgominata banda di ladri: agivano nei centri commerciali

NAPOLI. Sgominata banda di ladri: agivano nei centri commerciali.

La vicenda

Supportata da due amici, una famiglia aveva creato una banda criminale specializzata nei furti sia nei centri commerciali che nei grossi depositi: agivano in tutta la Campania. I sette ladri sono stati identificati dagli agenti del commissariato di polizia “Ponticelli”: la banda agiva perlopiù al calar del sole, dopo aver compiuto approfonditi sopralluoghi. I poliziotti hanno magistralmente ristretto il cerchio: nonostante dalle immagini di videosorveglianza i ladri fossero a volto coperto, sono stati identificati per un dettaglio. L’operazione è scattata in seguito al furto di pelletteria subito dalla Timberland: il primo ad essere identificato è stato il 30enne Carlo Di Maio, poi la madre, il padre, il fratello, lo zio e i due amici. Il gip del Tribunale di Napoli ha emesso una serie di provvedimenti nei confronti dei responsabili. Vincenzo Di Maio, 52enne, è stato raggiunto da un’ordinanza di custodia cautelare in carcere; Carlo Di Maio, di 30 anni, Salvatore Di Maio, di 45 anni, Giuseppe Napolitano, di 46 anni, già detenuto, Assunta Giuliani, di 49 anni e Ciro Alfano di 50 anni, sono stati destinatari di un’ordinanza di custodia cautelare in regime di arresti domiciliari; A.B. di 65 anni, è stato sottoposto all’obbligo di dimora nel comune di Napoli. Tutti gli indagati sono accusati del reato di associazione per delinquere finalizzata ai furti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button