Cronaca

Si masturbava davanti ad una scuola, ​incastrato dalle denunce dei genitori

MERCATO SAN SEVERINO. Si masturbava davanti a una scuola, ​dovrà rispondere di atti osceni in luogo pubblico un napoletano di 33 anni, residente a Castel San Giorgio, finito a processo dopo la citazione a giudizio della Procura di Nocera Inferiore. I fatti sono compresi tra aprile e maggio 2017.

Da indagini dei carabinieri, l’uomo avrebbe compiuto più volte atti osceni all’esterno di una scuola.

Si masturba davanti ad una scuola

Si tratta dell’istituto scolastico “San Tommaso D’Aquino” a Mercato San Severino. Presso la struttura ci arrivava in auto, individuava un parcheggio e poi, cominciava a masturbarsi davanti agli studenti che uscivano per tornare a casa.

Tutti ragazzi minori di 14 anni. Quattro furono le segnalazioni, così come le persone costitutesi parte civile, che denunciarono il 33enne.

Continua a leggere…

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button