Cronaca

Accoltellato a 15 anni per una bici elettrica: ora è in prognosi riservata

Ragazzino accoltellato per una bici elettrica a Somma Vesuviana. Il 15enne è in ospedale in prognosi riservata

Somma Vesuviana un ragazzino è stato accoltellato per una bici elettrica. È accaduto nella notte tra sabato 10 e domenica 11 luglio, quando il 15enne L.B. è stato aggredito in via Roma, nel cuore di Somma Vesuviana. È stato colpito con due coltellate prima del ricovero all’ospedale del Mare di Ponticelli dove si trova in prognosi riservata e dove avrebbe subito un delicato intervento chirurgico come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino.

Somma Vesuviana, ragazzino accoltellato per una bici elettrica

Sul caso indagano i carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna, al lavoro per risalire agli aggressori e ricostruire l’esatta dinamica di quanto accaduto. Dalle prime ricostruzioni pare che il 15enne si trovasse a bordo della sua bici elettrica. Ignoti avrebbero tentato di rubargliela e sarebbe così scattata l’aggressione nei confronti del 15enne.

L’accoltellamento

Uno degli aggressori avrebbe impugnato il coltello con cui il 15enne è stato ferito all’addome e al braccio sinistro. Ad ogni modo i militari non escludono altre piste.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button