Cronaca

Settimo decesso per covid a Somma Vesuviana, Di Sarno “Mettiamo le mascherine”

In città ci sono 676 positivi, 19 ricoverati in ospedale, 19 guariti e 235 persone in isolamento

Somma Vesuviana, settima vittima del covid. In città ci sono 676 positivi attivi, di cui 19 ricoverati in ospedale, per un totale superiore a 800 casi da inizio pandemia, altri 19 guariti e ben 235 persone in isolamento domiciliare.

Settima vittima del covid a Somma Vesuviana

Il sindaco Salvatore Di Sarno ha comunicato, poco fa, il settimo decesso per Covid a Somma Vesuviana: di questi, 4 si sono verificati durante la Fase 1, e 3 in questi ultimi 20 giorni. Si attendono ulteriori aggiornamenti, che arriveranno nelle prossime ore dall’Asl.

La situazione in città

In città ci sono 676 positivi attivi, di cui 19 ricoverati in ospedale, per un totale superiore a 800 casi da inizio pandemia, altri 19 guariti e ben 235 persone in isolamento domiciliare.

L’appello

L’appello del sindaco Salvatore Di Sarno “Mettiamo la mascherina anche all’aria aperta, manteniamo la distanza fisica, evitiamo pranzi e cene con amici o familiari non conviventi, rispettiamo le norme come la chiusura alle 18 tranne che per l’asporto e non consentiamo aggregazioni fuori a bar, ristoranti e negozi. Ricordo che a Somma Vesuviana resteranno chiusi fino al 13 Novembre: cimitero, scuole di ogni ordine e grado, circoli, parchi. Inoltre almeno fino al 13 Novembre, su tutto il territorio sommese sono vietate le riunioni al chiuso e all’aperto”

Articoli correlati

Back to top button