Politica

Sorpresa Sgarbi: “Ho dato la fiducia al governo Conte”

Chi non ricorda la crociata di Vittorio Sgarbi contro Luigi Di Maio e il pensiero grillino, minaccia per l’Italia e per tutti gli intellettuali. Dalle invettive sui social e nei talk show al famoso video sul water in una camera d’albergo in cui sostituiva i lassativi con una foto di Di Maio, suo avversario politico nel collegio elettorale di Pomigliano d’Arco.

Quelle scene, neanche troppo lontane da oggi, saranno ancora nitide nella mente di molti. Eppure, sorpresa delle sorprese, Vittorio Sgarbi – candidato di Forza Italia e tra i più agguerriti nemici del Movimento 5 Stelle – ha votato la fiducia al governo Conte.

Sgarbi vota la fiducia al governo M5s-Lega

“Qualcuno un giorno dirà che questo è un governo illegittimo e, laddove c’è ignoranza e disordine io prospero, darò la fiducia al governo. Una fiducia piena per vedere il vostro declino“, ha detto ieri in Aula Vittorio Sgarbi, annunciando il suo voto favorevole al governo M5s-Lega.

“Presidente Conte, lei non è stato incaricato dal presidente della Repubblica ma – ha dichiarato Sgarbi nel suo intervento – da Luigi Di Maio. Questo è un governo Salvini che ha avuto l’incarico da Berlusconi che lo ha autorizzato a fare un governo. Salvini – ha sottolineato – è riuscito a fare ciò che non è riuscito a Bersani e Salvini ha ridotto Di Maio a fare l’Alfano della situazione”.

Di Maio, come riporta l’Adnkronos, commentando la scelta provocatoria del critico d’arte di votare la fiducia al nuovo esecutivo, ha detto: “Sgarbi? Porta bene, porta bene… Gli ho detto di continuare , perché lui – ha aggiunto Di Maio – mi ha sempre aiutato”.

Articoli correlati

Back to top button