Economia

Sovraindebitamento, Codacons illustra il Piano del consumatore

NAPOLI. Tra i procedimenti di composizione della crisi da sovraindebitamento, il legislatore ha previsto con la Legge n. 3 del 2012 anche il cd. Piano del Consumatore. Tale strumento – riferisce Codacons Campania – è rivolto esclusivamente ai consumatori, ovvero alle persone fisiche che hanno contratto debiti per scopi estranei all’attività professionale eventualmente svolta e può essere un valido rimedio contro il sovraindebitamento, con cui si indica la situazione di perdurante squilibrio tra le obbligazioni assunte ed il patrimonio prontamente liquidabile, ovvero l’incapacità del consumatore a far fronte a tutte le obbligazioni assunte nel corso del tempo.

Cos’è il Piano del consumatore

Coloro che non riescono più a far fronte ai debiti assunti (esempio classico di chi ha contratto vari finanziamenti, il più delle volte per chiuderne altri) possono presentare una istanza al Tribunale competente per territorio , che nomina un professionista per ricostruire la situazione non solo debitoria ma, soprattutto, patrimoniale del consumatore, il quale dovrà proporre al professionista delegato una “proposta di piano di consumatore”, ovvero dovrà indicare le modalità di pagamento e le garanzie che offre affinché i creditori possano essere soddisfatti. I crediti in questa fase possono subire una decurtazione, tranne che non siano crediti muniti di privilegio (in tal caso il debitore deve pagare tali debiti per intero).

È ammesso un pagamento rateale, ma è appena il caso di ricordare che i debiti vanno comunque pagati ed il piano del Consumatore non deve essere considerato un mezzo per evitare di pagare i debiti, ma è valido a tutelare come già detto tutti i consumatori che non riescono a far fronte ai debiti contratti (basti pensare ai debiti con le società finanziare spesso contratti per chiudere vecchi prestiti) ed è un valido strumento per ripianare – non evitare – la propria situazione debitoria.

Informazioni

La procedura non è semplice ed è per questo che il CODACONS mette a disposizione dei consumatori i propri esperti, sia per la compilazione delle istanze che per redigere delle proposte che possano “abbattere” i propri debiti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button