Cronaca

Cercola, 46enne fermato in flagranza di spaccio

CERCOLA. Arrestato in flagranza di reato subito dopo aver ceduto a un assuntore una dose di crack, mentre la restante parte in suo possesso se l’era infilata in bocca per nasconderla. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Spaccio, 46enne in manette

Arrestato Giorgio Rolando, 46enne di Cercola. L’altra sera, nel corso di un servizio di pattugliamento e controllo del territorio, i carabinieri della tenenza di Cercola hanno notato uno strano andirivieni all’angolo di una strada di svincolo tra Cercola e il vicino quartiere di Ponticelli.

Subito dopo aver visto il cedimento di una dose, i militari della tenenza di Cercola sono intervenuti fermando sia l’assuntore sia lo spacciatore. Quest’ultimo alla vista dei carabinieri ha tentato di far sparire una dose di crack rimasta in suo possesso nascondendola in bocca. I militari lo hanno perquisito e notato il rigonfiamento alla guancia e hanno trovato la dose di crack. Nelle tasche, il 46enne, invece, aveva circa 30 euro; sequestrati anche il denaro con la droga poiché ritenuto provento di illecito. Rito direttissimo eseguito ieri pomeriggio: arresto convalidato, Giorgio Rolando è stato condannato ad un anno e quattro mesi, con obbligo di dimora a Cercola.

Articoli correlati

Back to top button