Cronaca

Fermato pusher che gestiva piazza di spaccio con videosorveglianza hitech

NAPOLI. Gli agenti del commissariato di polizia San Giovanni-Barra, hanno sgominato una piazza di spaccio attiva all’interno di un circoletto ricreativo.

Come riportato da Il Mattino, i poliziotti hanno infatti interrotto le operazioni gestite dal 33enne Clemente Castaldo in via Comunale Ottaviano, nei pressi del rione Pazzigno, a San Giovanni a Teduccio. Gli agenti hanno notato Castaldo effettuare uno scambio con gli acquirenti che bussavano alla porta del circoletti. In cambio di dosi di cocaina, l’uomo riceveva denaro dagli stessi. Così i poliziotti hanno provveduto a bloccare Castaldo non appena uscito dal locale in cui effettuava gli scambi.

Gli agenti hanno sequestrato quattro dosi di cocaina, 215 euro in contanti e un impianto di videosorveglianza, composto da un televisore Toshiba da 40 pollici, corredato da telecamere che inviavano le immagini di via Pazzigno, via Comunale Ottaviano in direzione sia di via Ferrante Imparato e corso San Giovanni, nonché vico Catari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button