Cronaca

Sparatoria in via Villa Romana, tre arresti tra Napoli e San Giorgio a Cremano | I NOMI

Sparatoria, tre arresti tra Napoli e San Giorgio a Cremano in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere

Tre arresti tra Napoli e San Giorgio a Cremano. I tre arresti sono stati eseguiti dagli agenti di Polizia di Stato, in esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip del tribunale di Napoli, su richiesta della locale Dda.

Sparatoria, tre arresti tra Napoli e San Giorgio a Cremano

Giuseppe Attanasio, Marco Cozzolino e Luigi Di Perna sono a vario titolo ritenuti responsabili dei reati di detenzione e porto abusivo di armi da fuoco, ricettazione, tentata estorsione, usura e lesioni personali, aggravati dal metodo mafioso.

La sparatoria

Le indagini, avviate nel luglio 2020 a seguito di una sparatoria avvenuta in via Villa Romana, e condotte con l’ausilio di attività tecniche, hanno consentito di documentare le attività illecite estorsive ed usuraie secondo gli inquirenti portate avanti dal gruppo criminale, attivo sul territorio di San Giorgio a Cremano.

Articoli correlati

Back to top button