Cronaca

Sparatoria a piazza Nazionale, i primi passi di Noemi: ora cammina con un busto

Grande emozione a Napoli, Noemi, la bimba di 4 anni ferita nella sparatoria a piazza Nazionale, ha mosso i primi passi durante la riabilitazione, guidata al momento con un busto.

Sparatoria a Napoli, i primi passi di Noemi

Ha cominciato a camminare dopo un mese dalla drammatica sparatoria. La speranza di unì’intera città si è stretta intorno la piccola Noemi. Tanta l’emozione per l’intera comunità.

Si tratta dell’ultimo grande risultato raggiunto dall’equipe medica dell’ospedale Santobono, che un mese fa, grazie a una miracolosa operazione condotta nella notte dal chirurgo Giovanni Gaglione, aveva già salvato la vita alla bambina giunta in condizioni disperate al nosocomio del Vomero.

“La bambina sta molto meglio – racconta la nonna, Immacolata Molino – ha davanti a sé un percorso lungo, però è comunque fuori pericolo. Ora indossa il busto e non si sa ancora quando uscirà dall’ospedale”.

 

Articoli correlati

Back to top button