Cronaca

Spari contro la casa del boss, paura nella notte a Portici

PORTICI. La guerra di camorra rischia di coinvolgere anche il comune vesuviano. A Portici, durante la notte, sono stati esplosi colpi d’arma da fuoco contro la casa dell’attuale reggente del clan Vollaro. Immediato l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Torre del Greco che sono accorsi per effettuare i primi rilievi in via Cellini.

Durante il sopralluogo, i militari hanno notato tre buchi sulle mura dell’edificio causati dagli spari. Il reggente del clan è un 38enne, sorvegliato speciale di pubblica sicurezza.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button