Cronaca

Spari a Napoli, il piano del prefetto: “Esercito anche di notte in piazza Trieste e Trento”

Arriva il piano del prefetto di Napoli per la questione degli spari in città: esercito anche di notte

Arriva il piano del prefetto di Napoli per la questione degli spari in città. Secondo quanto stabilito, in prossimità dei fine settimana, verranno stabiliti i punti maggiormente critici, a seconda del traffico e delle emergenze che verranno registrate, in una sorta di battaglia di posizione ingaggiata dalle istituzioni contro ogni genere di illegalità in grado di mettere in discussione l’ordine pubblico.

Spari a Napoli, il piano del prefetto

Poi c’è una terza iniziativa, che punta a portare anche a Napoli l’iniziativa chiamata mille occhi sulla città, che in altri contesti metropolitani ha dato i suoi frutti: l’obiettivo è coinvolgere le agenzie di vigilanza privata, per ottenere segnalazioni in tempo reale in alcuni punti strategici. Mille occhi, tante sentinelle, nella speranza di avere segnalazioni autorevoli e affidabili da parte di personale in divisa (anche se per conto di ditte private), per garantire una piena sinergia nella tutela della quiete cittadina.

Articoli correlati

Back to top button