Politica

Spazi per l’infanzia e campi estivi, arriva i “voucher mamme”

TORRE ANNUNZIATA. “Voucher mamme”, un supporto concreto nell’ambito del progetto “Il filo di
Arianna”. Il Comune di Torre Annunziata, capofila dell’Ambito N30, ha indetto un Avviso Pubblico per l’erogazione di voucher per le donne in età lavorativa con figli in età compresa tra i 3 e i 12 anni. I servizi per l’infanzia offerti riguardano la frequenza a ludoteche, spazi per bambini e bambine e campi estivi. Le strutture ospitanti nella città oplontina sono l’Istituto “Mazzarello” e la Casa Salesiani “Don Bosco”.

Voucher mamme, cos’è e come funziona

Possono partecipare all’Avviso le donne in età lavorativa residenti in uno dei Comuni dell’Ambito N30 (Torre Annunziata, Trecase, Boscoreale e Boscotrecase). Le donne interessate ed in possesso dei requisiti potranno fare richiesta di assegnazione del voucher compilando la modulistica predisposta e disponibile sui siti istituzionali dei Comuni dell’Ambito N30. L’istanza, inoltre, dovrà essere consegnata a mano o spedita tramite raccomandata all’Ufficio Protocollo del Comune di Torre Annunziata, oppure utilizzando la posta celere o un corriere privato, all’indirizzo corso Vittorio Emanuele III, 293, o inviata mezzo posta certificata all’indirizzo ambiton30@pec.comune.torreannunziata.na.it entro e non oltre le 12 di venerdì 18 maggio (farà fede il timbro di ricevimento).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button