Cronaca

Speculazioni sull’emergenza idrica a Marano: “Acqua venduta a 20 euro a litro”

Da domenica sera il furto di alcuni cavi elettrici all’impianto idrico comunale ha messo a secco i rubinetti di mezza città

Speculazioni sull’emergenza idrica a Marano: c’è chi vende l’acqua a 20 euro a litro ai cittadini residenti in zona San Rocco e parte del centro storico. È quanto riportato da Il Mattino.

Marano: speculazioni sull’emergenza idrica

Da domenica sera il furto di alcuni cavi elettrici all’impianto idrico comunale ha messo a secco i rubinetti di mezza città. Mentre i tecnici sono a lavoro per ripristinare il servizio entro i prossimi giorni, c’è chi prova a trasformare l’emergenza in business. “Da tre giorni compriamo l’acqua dai privati, che arrivano con le autocisterne nel parco in cui risiedo – racconta a Il Mattino un residente –. Per 3.000 litri si spende fino a 150 euro”.

Articoli correlati

Back to top button