Curiosità

Stampanti da ufficio: meglio noleggiare o acquistare?

Quando si ha la necessità di una stampante, l’acquisto non è sempre la soluzione migliore a cui fare riferimento

Quando si ha la necessità di una stampante, l’acquisto non è sempre la soluzione migliore a cui fare riferimento: in molti casi, infatti, può essere più conveniente optare per il noleggio. Ne abbiamo parlato con il team di Giustacchini Printing, che si occupa del noleggio stampanti Milano. Ecco quello che abbiamo scoperto.

Comprare una stampante: perché conviene

Che si tratti di scegliere una stampante multifunzione o di altro tipo, l’acquisto costituisce la soluzione più indicata in tutti i casi in cui si ha l’opportunità di pagare in maniera immediata tutto il prezzo del prodotto e non ci si vuol preoccupare di altri costi in più. Il bello dell’acquisto, in effetti, è che si paga tutto e subito, senza dover pensare ai pagamenti mensili come avviene, invece, quando si sottoscrive un contratto di noleggio. Non va dimenticato, poi, che l’acquisto di una stampante fa sì che essa divenga un bene aziendale: il che vuol dire che il prodotto viene registrato nei cespiti aziendali e calcolato nel piano di ammortamento.

La proprietà di una stampante

In sintesi, una stampante che viene comprata è sotto la responsabilità diretta dell’azienda, e può essere modificata e usata come si vuole: nulla vieta di personalizzarla, per esempio. Proprio perché si sta parlando di un prodotto che è di proprietà dell’azienda, inoltre, è necessario gestire in prima persona i vari aspetti tecnici che riguardano l’assistenza in caso di guasti, la manutenzione e la sostituzione dei consumabili e dei toner. Ecco, quindi, che a ben vedere l’acquisto di una stampante ha sì degli aspetti positivi ma presenta anche il cosiddetto rovescio della medaglia. Così, se si preferisce affidare i lavori di assistenza e di manutenzione al rivenditore o al fornitore del servizio, conviene puntare sul noleggio.

Le caratteristiche del noleggio

Quali sono le differenze più significative fra l’acquisto di una stampante e il noleggio? Nel secondo caso l’azienda non è proprietaria del prodotto. Inoltre il dispositivo può essere usato solo per un arco di tempo limitato, previo il pagamento di un canone mensile fisso. In linea di massima il noleggio costituisce la migliore delle opzioni nel caso in cui l’azienda non sia in grado di supportare costi specifici e si preferisca un costo mensile fisso, più basso del costo di acquisto. Mediante un contratto di noleggio, inoltre, si ha la possibilità di programmare e di dilazionare le uscite dell’azienda, con vantaggi importanti dal punto di vista della riduzione dei costi fissi e in termini di liquidità.

I vantaggi di una stampante a noleggio

Visto che non è di proprietà dell’azienda, la stampante che viene presa a noleggio non viene presa in considerazione nel piano di ammortamento e neppure iscritta nel novero dei cespiti aziendali. Uno dei benefici più importanti che scaturiscono dal noleggio, pertanto, ha a che fare con i costi. Il contratto di noleggio delle stampanti, infatti, si basa su un canone che, a seconda del contratto, può essere mensile o trimestrale; di conseguenza i costi possono essere contabilizzati con facilità nel bilancio aziendale. C’è anche un altro aspetto che si deve mettere in evidenza parlando di noleggio: esso permette di cambiare la stampante quando si desidera farlo, provvedendo alla sua sostituzione con un modello diverso, possibilmente più tecnologico e più moderno, a seconda delle necessità aziendali.

Tutti i buoni motivi per scegliere il noleggio

I dispositivi di stampa (non solo le stampanti, quindi, ma anche le fotocopiatrici) sono oggetto di un aggiornamento tecnologico costante, grazie a cui è possibile rimediare ai problemi di manutenzione straordinaria e di usura dei prodotti. Si tratta di inconvenienti che si possono verificare in modo particolare nel caso in cui si adoperi una stampante multifunzione: un dispositivo di questo tipo, infatti, è formato da numerose parti meccaniche che si possono usurare con facilità, da cui deriva un veloce deterioramento della macchina stessa. Nel caso in cui si opti per il noleggio, sia l’assistenza che la manutenzione sono responsabilità della società di noleggio. Quindi tutta l’assistenza tecnica di cui si ha bisogno viene offerta dal fornitore del servizio. Se si sostituisce la stampante, non sono previste spese in più, dal momento che il cambio è già incluso nel contratto; esso, per altro, prevede che siano a carico del fornitore anche gli altri elementi consumabili, come le cartucce e il toner.

Articoli correlati

Back to top button