Curiosità

Stazioni di Napoli diventano opere d’arte: il via all’operazione trasparenza

NAPOLI. Altre tre stazioni, dopo quella di Scampia, verranno restituite ai cittadini con i ricavati di un’azione legale. Agnano Terme, Dazio, Grotta del Sole diventeranno opere d’arte. Lo scorso anno, in seguito a una causa per responsabilità nelle passate gestioni, l’Eav holding del trasporto pubblico in Campania, che era parte civile, ha ottenuto un risarcimento e ha deciso di «restituirlo ai cittadini», investendoli nel recupero architettonico e funzionale di tre stazioni.


stazioni napoli opere d'arte


Stazioni di Napoli diventano opere d’arte

Ecco che nasce “l’Operazione Trasparenza” in collaborazione con l’Accademia di belle arti di Napoli e con Inward, Osservatorio sulla Creatività Urbana. Studenti e docenti dell’Accademia e street-artist di valore hanno creato un progetto di trasformazione di questi spazi, declinando il tema della “trasparenza”, tenendo conto delle caratteristiche dei luoghi: Agnano Terme, acqua; Dazio, aria; Grotta del Sole, luce.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button