Cronaca

Sterling rapinato a Napoli: ecco le spiazzanti dichiarazioni della moglie

NAPOLI. Nientepopodimeno che una bufala, la notizia della rapina subita da Bruce Sterling e dalla moglie.

Lo smascheramento

Jasmina Tesanovic, moglie dell’autore di fantascienza, ha reso noto sul suo profilo Facebook che non c’è stata una rapina ma “uno scippo minore”, e che suo marito non avrebbe mai accusato la città di Napoli.

Le dichiarazioni della Tesanovic

«Tutte balle – scrive la moglie di Sterling – Bruce non ha mai detto questo perché non è successo a lui ma a me, uno scippo minore. Ma anche in polizia volevano che lui, il maschio, entrasse con me per fare la denuncia, nonostante il fatto che non parli l’italiano e che non fosse lui la vittima».

«Insomma – prosegue la Tesanovic – una donna non può nemmeno essere scippata con il suo vero nome e cognome. Secondo la donna, le parole del marito sono state tradotte male: «E Napoli non c’entra, tutta Italia è così! Con i giornalisti che non capiscono l’inglese ma si nutrono di scandali e di celebrità».

Le parole choc

Jasmina Tesanovic, inoltre, aggiunge di aver subito nel belpaese la rapina più tremenda, ma nella città in cui vive, ovverosia Torino, e non a Napoli.

TUTTE BALLE! Bruce non ha mai detto questo perche poi non e successo a lui ma a me…cioe un scippo minore…ma anche in…

Pubblicato da Jasmina Tesanovic su Venerdì 8 dicembre 2017

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button