Cronaca

Il calendario delle stese, 46 episodi nel 2017 al centro storico e in periferia

NAPOLI. Non c’è polemica che tenga. Gomorra o non Gomorra, le stese a Napoli rappresentano una realtà da combattere e frenare quanto prima. Il fenomeno è dilagato particolarmente nell’ultimo anno con ben 46 stese verificatesi tra il centro storico di Napoli e i quartieri periferici. Tra questi, la zona più colpita è Ponticelli, dove il vuoto di potere lasciato dal clan De Micco ha dato inizio ad una sanguinosa faida.

 

Il calendario delle stese

 

Si inizia il 2 gennaio e si termina (questa è la speranza), il 14 dicembre. Il 2017 è anche l’anno delle stese tra il centro di Napoli e le periferie. Nel solo quartiere Ponticelli se ne contano almeno 6 tra luglio e dicembre. Novembre il mese più nero, con 8 stese. Il 14 maggio se ne sono registrate 3 in altrettante zone di Napoli.Ecco il dettaglio:

2 gennaio: via dei Tribunali
6 gennaio: Rione Traiano
21 gennaio: Rione Sanità
24 gennaio: Montesanto
24 gennaio: Corso Vittorio Emanuele

3 febbraio: Poggioreale
3 febbraio: Quartieri Spagnoli
11 febbraio: Rione Sanità
17 febbraio: Rione Sanità
23 febbraio: Rione Sanità

24 marzo: Mercato

17 aprile: Rione Sanità
29 aprile: Pianura

6 maggio: Poggioreale
14 maggio: Rione Sanità
14 maggio: Quartieri Spagnoli
14 maggio: Cavone
16 maggio: Rione Sanità

11 giugno: Porto
20 giugno: Piazza Garibaldi

1 luglio: Ponticelli
19 luglio: Mercato
22 luglio: San Giovanni a Teduccio

23 agosto: Soccavo
24 agosto: Pianura
29 agosto: Quartieri Spagnoli

5 ottobre: Quartieri Spagnoli
8 ottobre: Quartieri Spagnoli
8 ottobre: Montesanto
24 ottobre: Rione Sanità
29 ottobre: San Giovanni a Teduccio

4 novembre: Rione Sanità
11 novembre: Forcella
23 novembre: Forcella
25 novembre: Quartieri Spagnoli
25 novembre: Quartieri Spagnoli
26 novembre: Cavone
28 novembre: Pianura
30 novembre: Ponticelli

2 dicembre: Ponticelli
4 dicembre: Ponticelli
5 dicembre: Ponticelli
7 dicembre: San Giovanni a Teduccio
14 dicembre: Case Nuove
14 dicembre: Ponticelli

Articoli correlati

Back to top button