Politica

Proteste studenti, Bassolino punzecchia De Magistris: “Sbagliato non parlare”

NAPOLI. La protesta degli studenti che ha impedito l’incontro con D’Alema e Camusso all’università continua a far discutere. Questa mattina anche Antonio Bassolino ha detto la sua sull’accaduto, rivolgendosi direttamente al sindaco Luigi De Magistris. L’ex primo cittadino di Napoli si è così espresso su Facebook:

«Impedire di parlare lede fondamentali diritti democratici. #deMagistrisdicaalsindaco che il suo silenzio è sbagliato e che è doveroso prendere le distanze da ogni forma di intolleranza. Oggi è tornata a Napoli Susanna Camusso: invitarla per un caffè a Palazzo San Giacomo sarebbe stato un giusto gesto politico, oltre un atto di cortesia».

 

 

Negli ultimi giorni, in seguito all’uscita di Bassolino dal Partito Democratico, lo stesso De Magistris non è apparso contrario ad una possibilità di dialogo con l’ex sindaco di Napoli.

Articoli correlati

Back to top button