Suicidio al carcere di Poggioreale: morto un detenuto di 39 anni

suicidio-carcere-poggioreale

Suidicio al carcere di Poggioreale, si tratta del secondo episodio in pochi giorni: ieri un altro detenuto si era tolto la vita a Santa Maria Capua Vetere

Suidicio al carcere di Poggioreale, si tratta del secondo episodio in pochi giorni in Campania. Ieri un altro detenuto si era tolto la vita, impiccandosi, nella casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Suicidio nel carcere di Poggioreale

La notizia è stata comunicata in una nota del garante regionale dei detenuti Samuele Ciambriello e quello di Napoli Pietro Ioia. Stamattina, a Napoli-Poggioreale, a togliersi la vita è stato Alfonso Fresca, di 39 anni.

L’allarme

I garanti chiedono al provveditore regionale dell’Amministrazione Penitenziaria e al responsabile dell’Osservatorio Regionale della Sanità Penitenziaria un incontro urgente tra più soggetti coinvolti nel mondo penitenziario “per evitare che in questo periodo la solitudine e il vuoto trattamentale uccidano piu’ di una pandemia. Lo stop a risocializzazione, volontariato, al reinserimento e la diminuzione dei contatti con gli affetti “ha prodotto un evidente senso di abbandono e arrendevolezza”.

Ennesimo episodio

Ieri a togliersi la vita era stato un detenuto di 40 anni, Luigi Rossetti, che si era impiccato nella sua cella del carcere di Santa Maria Capua Vetere. Inutile ogni tentativo di soccorso.

TAG