Cronaca

Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei, dove e come seguire la diretta

Dove e come seguire la Supplica della Madonna del Rosario di Pompei: Canale 21 trasmetterà in sabato, 8 maggio, alle 10 la diretta

Dove e come seguire la Supplica della Madonna del Rosario di Pompei: Canale 21 trasmetterà in sabato, 8 maggio, alle 10 la diretta. A Pompei sono previste limitazioni per l’ accesso dei fedeli dovute alla pandemia da Covid-19. La recita della Supplica sarà replicata da Canale 21 alle 18.30.

Diretta della supplica alla Madonna del Rosario di Pompei

Dopo la grande partecipazione al Miracolo di Maggio, sabato 8 maggio è in programma la diretta della Santa Messa e Supplica alla Vergine del Rosario di Pompei. Quanti non potranno recarsi al Santuario, potranno quindi seguire la diretta dell’emittente. La preghiera alla Madonna del Rosario, composta dal Beato Bartolo Longo fondatore del Santuario di Pompei, sarà guidata dal Cardinale Marcello Semeraro, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, dall’Arcivescovo di Pompei mons. Tommaso Caputo e dal Clero della Prelatura di Pompei.

Replica della Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei

La recita della Supplica sarà replicata da Canale 21 alle 18.30. Il palinsesto religioso di Canale 21 prevede per tutto il mese di Maggio alle ore 6.30 il “Buongiorno a Maria” , dal lunedì al sabato, ed alle ore 7 la Celebrazione della Santa Messa tutti i giorni.

Il commento liturgico è affidato al giornalista Peppe Iannicelli con Loreta Somma Responsabile Comunicazione Sociale Santuario Pompei. Interventi di Antonio Salamandra. Il VG21 diretto da Gianni Ambrosino dedicherà agli appuntamenti religiosi servizi, interviste e collegamenti.

Pdf della Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei

Testo della Supplica alla Madonna del Rosario di Pompei: qui le parole da recitare per ottenere una grazia speciale


SCARICA PDF


Preghiera per ottenere le grazie dalla S. Vergine di Pompei

O Santo sacerdote di Dio e glorioso Patriarca San Domenico, che fosti l’amico, il figlio prediletto e il confidente della celeste Regina e tanti prodigi operasti per virtù del S. Rosario; e tu, Santa Caterina da Siena, figliuola primaria di quest’Ordine del Rosario e potente mediatrice presso il trono di Maria e presso il Cuore di Gesù, da cui avesti scambiato il cuore; voi, Santi miei cari, guardate le mie necessità e abbiate pietà dello stato in cui mi trovo. Voi aveste in terra il cuore aperto ad ogni altrui miseria e la mano potente a sovvenirla: ora in Cielo non è venuta meno né la vostra carità, né la vostra potenza. Pregate per me la Madre del Rosario ed il Figlio Divino, giacché ho gran fiducia che per mezzo vostro potrò conseguire la grazia che tanto desidero. Amen.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio