Cronaca

Vico Equense: svastiche sulle mura del resort di Canavacciuolo

Le croci uncinate sono state poi rimosse. Il consigliere regionale Borrelli: "Gesto vergognoso"

Svastiche sulle mura del resort di Canavacciuolo a Vico Equense. La denuncia e l’indignazione giunge dalla pagina Facebook del consigliere regionale Francesco Borrelli.

Svastiche sulle mura del resort di Canavacciuolo a Vico Equense

Nella giornata di ieri sono comparse delle svastiche sulle mura del resort del noto chef Antonino Canavacciuolo a Vico Equense. I simboli nazisti sono stati poi prontamente rimossi e la cittadinanza, indignata, ha provveduto a comunicare l’episodio al consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli, noto per le sue battaglie nel territorio.

L’indignazione di Borrelli: “Gesto vergognoso, simboli di odio”

Anche se le stesse sono state poi cancellate nel corso della giornata, si tratta in ogni modo di un gesto vergognoso da non sottovalutare. Imbrattare i muri con i simboli dell’odio razziale, della violenza e del razzismo offende un’intera comunità specie in un momento come quello che viviamo, con una dolorosa guerra alle porte dell’Europa“, queste le parole del consigliere regionale Borrelli.

Articoli correlati

Back to top button