Cronaca

Napoli, sorpreso a sversare oltre tre tonnellate di rifiuti speciali: incastrato dalle telecamere

Sorpreso a sversare oltre tre tonnellate di rifiuti speciali a Napoli. Poco prima della mezzanotte di oggi, mercoledì 12 agosto, le telecamere nascoste dagli Agenti della U.O. Tutela Ambientale, hanno ripreso su Via Montagna Spaccata un uomo a bordo di un furgone  intento a scaricare ai margini della strada l’intero contenuto di circa 3 tonnellate e mezzo di rifiuti speciali provenienti dall’attività abusiva di trasportatore svuota-cantine.

Sorpreso dalle telecamere a sversare rifiuti speciali a Napoli

Le telecamere hanno ritratto l’uomo mentre svuotava il furgone sversando sulla strada ingombranti, arredi di attività commerciali, sedie e tavoli, plastiche e cartoni, sacchi neri contenenti rifiuti e componenti di elettrodomestici. L’attività investigativa ha consentito di risalire al proprietario del furgone intercettandolo nello stesso quartiere di Pianura.

Il provvedimento

Il soggetto, già noto per la stessa tipologia di reati, è stato nuovamente denunciato all’Autorità Giudiziaria per la reiterazione del reato di abbandono illecito di rifiuti speciali e pericolosi tra l’altro ai margini della zona dei Pisani che rientra in un’ area ambientale protetta.


sversare-rifiuti-speciali-napoli-via-montagna-spaccata


I rifiuti speciali sono stati sottoposti a sequestro per il successivo smaltimento secondo le linee guida in materia ed il furgone è stato sottoposto a sequestro per la confisca. I controlli per la prevenzione dei reati ambientali  per la salvaguardia dell’ambiente e per la tutela della salute pubblica da parte della Polizia Ambientali della Polizia Municipale proseguiranno costanti.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button