Cronaca

Tassa sui rifiuti, come pagare la Tari a Pozzuoli

POZZUOLI. Il Comune di Pozzuoli avvisa i cittadini che a partire dal sollecito Tari 2017 è possibile versare l’importo dovuto a titolo di tassa sui rifiuti oltre che con il “tradizionale” modello F24 anche a mezzo del “nuovo” sistema di pagamento della Pubblica Amministrazione denominato “PagoPA”.

Tari, come pagare la tassa sui rifiuti

PagoPA è un sistema pubblico che garantisce a privati e aziende di effettuare pagamenti elettronici alla Pubblica Amministrazione in modo sicuro, affidabile, semplice e in totale trasparenza nei costi di commissione. Con detto sistema, inoltre, si evitano errori di trasmissione, acquisizione e/o abbinamento da parte degli intermediari e degli operatori grazie all’identificativo univoco di versamento (IUV) riportato nell’atto ricevuto.

Il pagamento può essere effettuato:

  • presso le banche, Poste Italiane e altri operatori aderenti all’iniziativa tramite i canali da questi messi a disposizione (come ad esempio: home banking, ATM, APP su smartphone o tablet, sportello, ecc.). L’elenco degli operatori e dei canali abilitati a ricevere pagamenti tramite PagoPA è disponibile alla pagina http://www.agid.gov.it/agenda-digitale/pubblica-amministrazione/pagamenti-elettronici/pspaderenti-elenco. Per poter effettuare il pagamento occorre utilizzare il Codice Avviso di Pagamento oppure il QR Code o i Codici a Barre, presenti sulla stampa dell’atto ricevuto;
  • sul sito web del Comune di Pozzuoli (http://www.comune.pozzuoli.na.it), accedendo al servizio Linkmate nell’apposita sezione fiscalità locale, scegliendo tra gli strumenti disponibili: carta di credito o debito o prepagata, oppure bonifico bancario o postale nel caso si disponga di un conto corrente presso banche, Poste Italiane e altri prestatori di servizio di pagamento aderenti all’iniziativa.

Il Servizio di pagamento a mezzo PagoPa è disponibile 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Nei prossimi mesi il servizio sarà implementato anche per le altre entrate gestite dalla scrivente Direzione ad eccezione dell’imposta municipale propria (Imu) e della tassa sui servizi indivisibili (Tasi) per le quali il pagamento può essere effettuato esclusivamente utilizzando il modello F24 per espressa disposizione legislativa. Sarà cura della scrivente Direzione informare della suddetta implementazione del servizio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto