Cronaca

Tenta di uccidere la madre: intervengono i vicini di casa

CASTELLO DI CISTERNA. Una donna di 47 anni, incensurata, ha tentato di uccidere la madre nel sonno con un coltello. Come riporta Il Mattino, la donna, in preda ad una crisi di nervi, ha cercato di colpire la signora ripetutamente.

 

L’intervento dei carabinieri

 

La madre è riuscita a fermarla, ma è stato necessario l’intervento dei carabinieri, allertati da alcuni vicini di casa che hanno prontamente chiamato il 112. La vittima è quindi stata portata in una clinica nei pressi della sua abitazione per procedere con le cure del caso: la prognosi è di dieci giorni per una ferita alla mano.

La figlia è stata invece arrestata: è accusata di tentato omicidio.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button