Cronaca

Tentato omicidio alla pompa di benzina, in manette un 26enne dei Quartieri Spagnoli

Arrestato un 26enne incensurato dei Quartieri Spagnoli, L.P., per tentato omicidio aggravato. I carabinieri lo hanno fermato ieri sera, al culmine di una lite al distributore di benzina.

Tentato omicidio durante al distributore di benzina

Un ragazzo di 26 anni, durante il suo turno di lavora, si ferma in un distributore di carburante. Qui incontra un uomo, un 45enne, che vi riconosciuto come colui che è in aspri rapporti con i propri suoi suoceri. Ne nasce un diverbio.

Dalla lite “a parole” si passa ai coltelli: L.P. estrae la sua arma e colpisce il 45enne con due fendenti all’addome e al fianco sinistro. L’uomo, trasportato, all’ospedale Cardarelli, è tutt’ora ricoverato in prognosi riservata ma non rischia la vita.

I militari sono stati chiamati proprio da medici del Cardarelli e nel giro di qualche ora hanno rintracciato l.p., traendolo in arresto e, a formalità concluse, traducendolo in carcere. Recuperato anche il coltello usato dall’aggressore, che l’aveva gettato in un cassonetto in piazza Medaglie d’oro.

Articoli correlati

Back to top button